4 passi per durare più a lungo durante il sesso

4 passi per durare più a lungo durante il sesso

È facile dire che il trucco per durare più a lungo a letto è quello di rilassarsi. Ma se fosse così facile, l’avresti già fatto. Un approccio più pratico? Immagina un atleta che si costruisce nuovi muscoli, in particolare quelli intorno ai polmoni.

“Se qualcuno si allena per uno sport, si allena prima di tutto sulla respirazione”, dice Kumi Sawyers, un istruttore dello Sky Ting Yoga di New York. “Se inizi a lavorare con il tuo respiro, proprio come faresti in una lezione di yoga, o se stai correndo, o facendo qualcosa di fisico in cui coordini il tuo respiro e il tuo movimento, all’improvviso crei un ritmo”.

Quel ritmo ti impedisce di trattenere il respiro o di dare di matto. La respirazione ritmica fa arrivare ossigeno ai muscoli per rilassarli. Con il tempo, lavorare con i ritmi del vostro corpo aumenta la resistenza per lunghi periodi a letto e consente di arrivare ad orgasmi multipli. E tutto quello che dovete fare è sedervi e praticare la respirazione. Qui, Sawyers illustra come fare.

Fase 1: Iniziare a respirare
Inizia con 25 respiri; nel tempo, arrivare fino a 100

Sdraiati sulla schiena, con le ginocchia piegate e appoggiate l’una contro l’altra e i piedi larghi e piatti per terra. Metti una mano sulla pancia e l’altra sul cuore, chiudi gli occhi e rilassati con respiri profondi. Inspirando, la mano del ventre si alzerà prima, poi quella del cuore e mentre espiri accadrà il contrario.

Perché? “E’ così che comprendi il ritmo del tuo stesso respiro”. Trovare il ritmo del proprio respiro – non solo attraverso il sesso, ma in tutte le cose – migliorerà la tua vita, la tua resistenza e la tua capacità di rimanere calmo e non ansioso”.

Fase 2: Inizia a dondolare
Inizia con 25 respiri; nel tempo, arrivare fino a 100

Siediti su un blocco medio-basso nella Hero’s Pose: gambe piegate comodamente sotto di te alle ginocchia e mani sui fianchi. Mentre respirate, cominciate a dondolare il bacino avanti e indietro: in avanti sull’inspirazione, indietro sull’espirazione. Gradualmente, la velocità del dondolio dovrebbe aumentare fino a circa un ciclo di inspirazione – espirazione al secondo.

Perché? “Pensate al vostro pavimento pelvico che tocca il blocco come un fiammifero, e state colpendo il fiammifero sul blocco, e questo comincia a creare calore. Questo è davvero un bene per ottenere l’energia sessuale dormiente che stai immagazzinando nel tuo bacino”.

Fase 3: Cambiare il movimento
Fare per 25 respiri

Dopo aver dondolato avanti e indietro, iniziate a muovervi a ritmo circolare, orbitando sulla cassa toracica sopra il bacino mentre inspirate ed espirate. Tenete le gambe e gli stinchi e i piedi premuti contro il suolo mentre la gabbia toracica continua a muoversi in cerchio.

Perché? “L’energia circolare, sferica, è davvero l’energia che si vuole cercare. Se qualcosa è troppo lineare, diventa rigida. Sarete in grado di muovere tutte le articolazioni con questa energia circolare in tutto il corpo”.

Fase 4: Applicarla alla camera da letto
Iniziate con i preliminari per sciogliere il corpo e sviluppare il desiderio. “Non si può semplicemente allungare un muscolo senza riscaldarlo, altrimenti si romperà. Devi portare la stessa attenzione sul sesso”, dice Sawyers. “Ci sono i preliminari, ed è così che si comincia”.

Mentre le cose con il tuo partner si intensificano, ricordati di rimanere sintonizzato sul tuo ritmo e sul tuo respiro, che hai stabilito con gli esercizi precedenti. Con questo in mente, potete controllare la corporatura fino all’orgasmo e tornare indietro invece di perdere il controllo.

Perché? “È come se andassi veloce in macchina e dovessi girare a sinistra. Devi rallentare per fare quella svolta. Se stai arrivando al punto in cui ti senti pronto a raggiungere l’orgasmo, e non vuoi farlo, rallenta il respiro e smetti di muoverti così velocemente da far rallentare di nuovo il ritmo. Il tuo corpo ha un momento per ricalibrarsi, e ti dà più tempo per tornare indietro e iniziare a tornare subito all’orgasmo”.

No Comments

Post A Comment