Come rendere più semplice il sesso sicuro?

sesso sicuro preservativo

Come rendere più semplice il sesso sicuro?

La protezione è importante, ma lo è anche il piacere – la buona notizia è che il sesso può darvi entrambi!  Ecco alcuni consigli per fare sesso sicuro (safer sex) che ti aiuteranno a godere rimanendo protetto.

Come può il safer sex giovare al sesso?

Potete baciarvi e toccarvi mentre tirate fuori il preservativo o la diga. Mantenete l’atmosfera facendo mettere il preservativo. Se stai usando un preservativo interno, il tuo partner può mettertelo nella vagina o nell’ano. L’atteggiamento è tutto – meglio ti sentirai a usare la protezione, meglio ti sentirai quando la userai. Ci sono un sacco di tipi diversi di preservativi, così ognuno può trovarne uno che si adatta bene e che fa sentire bene. Alcuni preservativi sono progettati per aumentare la sensazione e rendere il sesso migliore: texture come borchie e nervature, colori, materiali ultrasottili e lubrificanti speciali possono tutti aggiungere divertimento. Se usi preservativi interni per il sesso vaginale, l’anello interno del preservativo può stimolare la punta del pene, e l’anello esterno può sfregare contro la vulva e il clitoride – a molte persone piacciono queste diverse sensazioni.  I preservativi possono anche aiutare il sesso a durare più a lungo. Usare del lubrificante extra è un altro modo per rendere il sesso piacevole e aiutarvi a stare al sicuro – potete mettere qualche goccia di lubrificante all’interno del preservativo e/o strofinarlo sui genitali dell’altro. I preservativi aromatizzati e il lubrificante possono rendere l’uso della protezione durante il sesso orale un piacere gustoso. Niente rovina un momento divertente e sexy come lo stress. Un sesso più sicuro è un sesso migliore perché ti permette di concentrarti sul piacere e sul tuo partner senza preoccuparti delle malattie veneree. Sapere che stai proteggendo te stesso e il tuo partner da malattie sessualmente trasmissibili/gravidanza può farti sentire orgoglioso e responsabile. E parlare con il tuo partner di malattie sessualmente trasmissibili, protezione e test insieme è un ottimo modo per rafforzare la vostra relazione, migliorare la comunicazione e aumentare l’intimità e la fiducia.

Come posso rendere il sesso sicuro più conveniente?

Le barriere come i preservativi non ti proteggono dalle malattie sessualmente trasmissibili a meno che tu non li usi davvero, quindi avere sempre la protezione a portata di mano rende più facile attenersi al tuo piano. Fortunatamente, i preservativi sono piccoli, super portatili e possono essere facilmente riposti in borsa o nello zaino (lontano da qualsiasi cosa che possa danneggiarli, ovviamente!). È anche una buona idea tenere molti preservativi e lubrificante vicino al letto. Puoi anche rendere il sesso sicuro più conveniente aggiungendo naturalmente i preservativi ai preliminari. Puoi mettere il preservativo al tuo partner e strofinare il lubrificante sul suo pene mentre continuate a toccarvi e baciarvi. In questo modo, il preservativo diventa parte dell’azione invece di fermarla. Se usi il preservativo interno, puoi metterlo in anticipo prima di darti da fare, così fare sesso sicuro è più spontaneo. I preservativi sono facili da trovare nelle farmacie, nei supermercati, nei minimarket, online e anche nei distributori automatici, quindi sono super convenienti. Non c’è bisogno di una prescrizione e non ci sono restrizioni di età – chiunque può comprare preservativi.

Ho fatto sesso non protetto. Cosa dovrei fare ora?

Parla con un medico o un’infermiera per fare il test per le malattie sessualmente trasmissibili. Alcune malattie sessualmente trasmissibili appaiono nei test entro una settimana dall’infezione. Altre malattie sessualmente trasmissibili richiedono più tempo e potrebbero non apparire subito su un test. Potete chiamare il vostro infermiere, dottore, o un centro sanitario per capire quali test hanno senso per voi, e quando dovreste farli. Fate subito il test se voi o il vostro partner avete i sintomi di una STD, o se un partner sessuale passato vi dice di avere una STD. Ma ricorda, la maggior parte delle persone che hanno una STD non hanno sintomi e non sanno di essere infette. Quindi, anche se non notate alcun segno di una malattia venerea e vi sentite completamente bene, è comunque una buona idea fare il test.

Se hai fatto sesso vaginale non protetto e non stai usando un altro tipo di metodo anticoncezionale (come la pillola), potresti anche essere a rischio di gravidanza. Se non vuoi rimanere incinta, usa subito la contraccezione d’emergenza. La contraccezione d’emergenza (la pillola del giorno dopo) può prevenire la gravidanza fino a 5 giorni dopo il sesso, ma alcuni tipi funzionano meglio se li usi prima, quindi è importante agire rapidamente.

No Comments

Post A Comment